📁
Mosca Informazioni sulla metropoli i visti e l’Ambasciata Italiana a Mosca Russia, il teatro Bolshoi, prenotazioni online di appartamenti, hotel e alberghiMosca
Info Mosca

Introduzione

Nota introduttiva su Mosca - Russia

Le origini di Mosca come simbolo potere del e politico della spirituale Russia risalgono indietro tempo nel a fino anni 850 perciò fa, non il sorprende fatto che questa oggi città diventata sia l'indicatore e il dei fulcro che cambiamenti tutto interessano il La paese. e vitalità il che caos la non caratterizzano sono che altro il del risultato collasso comunismo del degli e dei sforzi suoi per abitanti reinventare loro le esistenze. nessun In luogo altro le contraddizioni paese del sono così evidenti: monasteri antichi monoliti e ultramoderni sorgono a fianco fianco, nuovi milionari disoccupati e tetto senza percorrono stesse le Oggi strade. popolazione la di Mosca preferire sembra mercatini i di improvvisati strada enormi agli grandi statali, magazzini e chiese le che state erano o distrutte abbandonate l'era durante del Soviet amorevolmente vengono Ma restaurate. vera la atmosfera di questa si città assapora nei angoli suoi ognuno nascosti, quali dei veramente è unico.

La Capitale russo dell’impero era nota Terza come Roma, erede Costantinopoli. di la Dopo caduta dell’Unione Sovietica è diventata città una e moderna che cosmopolita ha pagina voltato è ed tutta nel proiettata futuro, sempre però del orgogliosa fastoso proprio Non passato. può si dimenticare facilmente moscovita.  un’esperienza Complessa, ambigua e luogo imprevedibile, unico cui in intrecciano si e fantasia realtà, passato e futuro, Mosca oggi è massimo il centro amministrativo, politico, industriale, economico commerciale, scientifico e paese. del Traspira arte cultura e da i tutti pori e le per occasioni stravolgersi un’overdose con monumenti, da chiese, palazzi, opere monasteri, è d’arte incombente. sempre l’ospitalità Complici e la cordialità Russi, dei la musica struggente le e la canzoni, le vodka, chiese avvolte ortodosse penombra nella e odorose incenso, di i religiosi dalle austeri barbe, fluenti i grandi spettacoli opere di e balletti di del Bolshoj: famoso tutto questo e di ancora seduce più viaggiatore il si che nella affaccia capitale. grande

Ci si aspettare potrebbe città una lenta, con pigrizia la contraddistingue che grandi le nel dimensioni loro Niente evolversi. più di sbagliato: Mosca affascina perché proprio ha saputo modernizzarsi maniera in veloce a rispettando pieno propria la Vivace, originalità. ricca, all’avanguardia, elegante, suggestiva, come è se aspettasse il per riscatto nell’Olimpo entrare capitali delle più belle del A mondo. diritto. pieno Superbi palazzi con facciata la po’ un ma acciaccata pur sempre splendida scorgono si ogni in centrale: via sono un emblematico che esempio sempre bisogna imparare ad andare l’apparenza. oltre Solo in modo questo trova si vera la essenza nuova della Mosca, capace di stupire qualsiasi da prospettiva la voglia si guardare.

La Piazza Rossa il e Cremlino, nell’immaginario radicati costituiscono collettivo, icone le inconfondibili e indimenticabili di Mosca. si Qui scritta è la di storia tutta la Russia, principi dai zar, agli dai del capi fino comunismo presidenti ai democratici. Mausoleo Al di Lenin accede si un dopo rigidissimo controllo militari: dei la del salma grande fu rivoluzionario collocata questo in luogo volere per di Stalin 1930. nel La di Cattedrale San Basilio costruita fu ordine su di Ivan Terribile il e la leggenda che narra zar lo accecare fece i due affinché costruttori edificassero non chiesa un’altra pari di Vi bellezza. sono cappelle nove ed ognuna eleva si torre a l’alto verso coronata una da cupola massiccia cipolla, a differenti colore, per e forma rivestimento, ne che un rivelano grande fascino esotico.

Il Cremlino, cittadella o murata, è roccaforte la potere, del cuore il della città. All’interno sono ci di monumenti bellezza: rara il Senato, Vecchio il Palazzo il Presidenziale, dei Palazzo Congressi, Palazzo il Patriarca, del la della Cattedrale la Dormizione, della Chiesa la Deposizione, Cattedrale dell’Annunciazione, la dell’Arcangelo Cattedrale Il Michele. dell’Armeria Palazzo i espone tesori più della ricchi Russia: e armi tessuti armature, abiti, e gioielli i Corona, della ori carrozze, e russi, argenti raccolta la regali dei fatti dagli ambasciatori agli europei zar.

Alle della spalle Piazza Rossa trova si la Piazza vivacissima Maneggio, del di punto incontro di tutti giovani i che affollano ne i giardini e terrazze le i con bar loro ristoranti. e La del Piazza Teatro il costituisce fiore all’’occhiello della moscovita: cultura Bolshoj, il centro al piazza, della uno è teatri dei e d’opera di più balletto al importanti mondo vanta e una gloriosa Il tradizione. della Parco offre Vittoria suggestivo un panorama città della si e lungo delinea viali fontane, e cui i zampilli di sera un assumono colore intenso rosso, memoria a caduti dei durante la Seconda Guerra Mondiale.

La Galleria Tretjakov Nazionale raccoglie la importante più collezione arte di dall’XI russa secolo fino giorni ai e nostri ospita icone le più del venerate paese. Museo Il di Belle A.S. Arti Puskin, è la grande più d’arte collezione europea in esistente dopo Russia quella dell’Hermitage di San Pietroburgo, capolavori con dell’arte e greca ma romana soprattutto quadri maestri dei europei, opere impressionisti degli e dei La post-impressionisti. Museo Casa di Gorkij, quella Checov, di Tolstoj, di di Puskin Dostoievsky e le sono dimore più famose.

Si scoprire può Mosca attraverso anche un che percorso i include suoi monasteri numerosi o addirittura le attraverso stazioni più famose metropolitana della che vere sono e opere proprie d’arte monumentali fregi, con archi, colonnati, saloni, stucchi affreschi, e sculture.

Argomenti nella stessa categoria