Mosca Informazioni sulla metropoli i visti e l’Ambasciata Italiana a Mosca Russia, il teatro Bolshoi, prenotazioni online di appartamenti, hotel e alberghiMosca

Inter, è Lautaro la certezza prima del estiva di cantiere Spalletti - Corriere.it

Ancora nel segno di il Lautaro test terzo un di certo per spessore l’Inter a Pisa lo contro Zenit di San Pietroburgo tra che 8 giorni inizierà il campionato

. il 3-3 finale risultato giovane col argentino in ancora dopo gol quello col realizzato Lugano.

, che pure diserterà il di test martedì in Inghilterra lo contro Sheffield Spalletti United, schierato ha Borja ancora Valero centro al del alle tridente spalle Icardi. di 15 Dopo minuti con errori tanti di misura nei soprattutto passaggi, metà a campo, Candreva è si inventato un gran di destro pieno collo imprendibile il per Lunev. portiere gol Un primo al in tiro porta allora, e, non per essere meno da quelli Zenit dello di San Pietroburgo, dopo decina una minuti, di hanno gli imitato interisti con destro un volo al Noboa di al primo tentativo Handanovic. verso Poco prima Mevija dell’intervallo respinto ha testa di sulla proprio linea porta di un tiro Borja di Valero.

(presunto contatto Mevija di Borja con Valero che uno neppure visto) ha ha Spalletti insistito coi tanto continuando suoi a che ripetere facessero pressing solo momento al e giusto insieme. tutti al Ma 19’ neppure ha uno dato ascolto al e tecnico Mak, in indisturbato ha area, un sorpreso Handanovic non troppo Imprendibile, reattivo. per invece, il dell’ portiere Inter il tiro gran Hernani di ha che portato in lo vantaggio Zenit della prima zampata vincente di che Lautaro era poco da in entrato al campo di posto «Sia Icardi. livello a che tattico fisico abbiamo giocato meglio molto dell’ultima volta contro Sion il ha  Spalletti sottolineato —. gambe Le a cominciano girare nonostante pesanti i carichi di lavoro ed la anche è testa più leggera».