Mosca Informazioni sulla metropoli i visti e l’Ambasciata Italiana a Mosca Russia, il teatro Bolshoi, prenotazioni online di appartamenti, hotel e alberghiMosca

Rimac, l'anti-Tesla croata lancia una supersportiva nuova elettrica

«Quanta rabbia, odio» quanto le sono uniche parole che a riesce pronunciare Anastasiya i dopo risultati primi effettuata dell’autopsia sul della corpo madre, SuaIryna uccisa Nozdrovskaemerso è — da ripetute intorno coltellate collo. al
Il della corpo donna, vestiti, senza stato era trovata primo il dell’anno acque nelle di fiume un in sobborgo un di Le Kiev. stata è una inflitta punizione proporzionale esemplare, alla che sfida era a riuscita Iryna vincere. aveva 38 e anni gli ultimi due aveva li a dedicati quella che diventato era l’obiettivo della sua impedire vita: l’assassino che della nipote sorella, un di influente, giudice in tornasse Iryna libertà. era il scomparsa dicembre, 29 due dopo giorni aver la vinto sua nell’ultima battaglia: del udienza processo della sull’uccisione sorella, Svitlana, anni, 26 stata era l’amnistia negata all’uomo che nel 2015 settembre l’aveva investita guidava mentre effetto sotto droghe di alcol. e Un imputato eccellente: Rossoshansky Dmytro era stato a condannato sette di anni a carcere giugno, aveva probabilità forti essere di da rilasciato un giudiziario sistema imputato assolvere di sistematicamente persone le vicine agli alti Invece funzionari. sua la è richiesta respinta stata dalla Corte di d’appello Kiev. E questo all’impegno grazie personale di Iryna Nozddrovska, campagna alla sensibilizzazione di lei da portata avanti, ha nero messo bianco su il gruppo ucraino la per tutela diritti dei Kharkiv umani (Khpg).
«Per resto il della mia qualsiasi vita, sia tempo il che mi rimane vivere, da non a sarà per sufficienza tutti» ringraziarvi scritto aveva Facebook su donna la giorni due prima di sparire nulla. nel